ISOLA DEL GIGLIO

1° giorno:         Pitigliano – Sovana                       24 APRILE 2020

Partenza da Campobasso in autobus GT in via Lombardia (pino nord – distributore del pane Barletta), alle ore 7.30, via Morcone/Benevento, in autostrada per Pitigliano. Arrivo e pranzo al sacco. Incontro con la guida e visita della cittadina. La città sorge su un alto sperone tufaceo e le case si elevano intorno al ciglio della rupe, formando un’interrotta “bastionata”, una preziosa e naturale fortificazione. Case dai caldi colori, case medievali, arditi ponteggi di incredibile leggerezza, sembra un’immagine da fiaba. Sotto l’abitato “visibile” si nasconde una città invisibile, sotterranea, suggestiva. Dal piano terra delle case di Pitigliano si accede ad antiche cantine, granai, stalle ricavate nella massa tufacea. Proseguimento per arrivo a Sovana antica capitale della contea aldobrandesca, ricca di maestose memorie. Nei pregevoli interni del Palazzo dell’Archivio si conserva il mirabile fregio della grandiosa tomba etrusca “Ildebranda”. Proseguendo lungo la “via di mezzo” del paese si raggiunge il Duomo di Sovana risalente all’XI sec.; Sui costoni e lungo le valli che circondano il centro storico di Sovana si trova la Necropoli Etrusca scoperta nell’anno 1843. Numerose le tipologie di tombe presenti: a cassa, a edicola, a timpano, a dado, indubbiamente la più famosa del territorio è la tomba Ildebranda, tomba a tempio con colonne e capitelli, così chiamata in onore di Ildebrando da Sovana (Papa Gregorio VII). Proseguimento per l’hotel, cena e pernottamento.

2° giorno: Isola del Giglio

Prima colazione in hotel, incontro con la guida e partenza per Porto Santo Stefano per l’imbarco sul traghetto per l’Isola del Giglio, è la seconda per grandezza (21 chilometri quadrati) dell’Arcipelago toscano. Isola di natura granitica ricca di storia, leggende e panorami mozzafiato, splendida dinanzi al promontorio del Monte Argentario. Tre sono i suoi centri principali: Giglio Porto: Antico centro di pescatori si sviluppa a semicerchio lungo una piccola insenatura della costa orientale. Giglio Castello: Capoluogo dell’Isola, centro storico per eccellenza si trova arroccato a 405 metri di altezza. Il suggestivo Castello mantiene praticamente intatta la sua struttura urbanistica medievale ed è circondato da una cinta muraria di epoca pisana, intervallata da torri cilindriche e rettangolari. Pranzo in ristorante. Giglio Campese: Splendida insenatura che offre panorami di incomparabile bellezza, si distende su una lunga lingua di sabbia e scogli granitici, dominata dalla torre omonima, (Torre del Campese). Ritorno a Giglio Porto per lo shopping e quindi imbarco per il rientro sulla terraferma. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

3° giorno: Tarquinia

Prima colazione in hotel, partenza per Tarquinia ed incontro con la guida e visita della città. Accedendo al centro storico da una delle antiche porte d’accesso ancora ben conservate, è possibile raggiungere, percorrendo Via Porta di Castello, il primo e più importante nucleo medievale, con la splendida Chiesa Santa Maria di Castello. Continuazione della visita e delle tombe etrusche, tra le tombe più famose figurano la Tomba dei Leopardi, della Caccia e della Pesca, delle Leonesse, del Triclinio, del Guerriero, del Cacciatore, dei Cardarelli, del Fior di Loto. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio tempo libero. Verso le ore 17.00 partenza per il rientro a Campobasso.

 

ISOLA DEL GIGLIO

Condividi

ISOLA D’ELBA

1 maggioCAMPOBASSO – ISOLA D’ELBA

Partenza da Campobasso alle ore 7.30 da via Lombardia (pino nord-distributore del pane Barletta), transito per Morcone/Benevento, in autostrada per Piombino. Soste ogni 2 ore lungo il percorso. All’arrivo pranzo al sacco. Ritiro del biglietto marittimo della compagnia di navigazione all’ interno della Stazione Marittima. Operazioni di imbarco del pullman e persone e partenza per l’Isola d’Elba. Imbarco alle ore 15.40 ed arrivo a Portoferraio alle ore 16.40. Operazioni di sbarco ed incontro con il responsabile organizzativo del viaggio, il quale consegnerà materiale illustrativo dell’Elba e darà assistenza. Sistemazione presso l’hotel prenotato, cena e pernottamento.

2 maggioIsola d’elba

Prima colazione in hotel incontro con la guida e partenza per la visita del Museo Napoleonico di San Martino (a pagamento), residenza estiva dell’Imperatore in esilio. Proseguimento per Porto Azzurro con una breve sosta in località Mola e visita dell’Azienda Agricola, per effettuare una piccola degustazione dei vini D.O.C. ed i prodotti tipici dell’Elba. Arrivati a Porto Azzurro, sosta per una passeggiata nel centro storico della ridente cittadina dominata dalla Fortezza spagnola di San Giacomo oggi è il penitenziario, il cui centro è caratterizzato da un meraviglioso lungomare. Inoltre si potrà visitare la collezione di minerali e pietre dure Giannini con il suo piccolo museo dei minerali. Rientro in hotel e pranzo. Pomeriggio dedicato alla visita della parte occidentale dell’Isola, non mancheranno le stupende bellezze naturali e paesaggistiche dell’Isola, con alcune soste durante l’itinerario: Procchio, Isolotto della Paolina, Marciana Marina, graziosissimo paese di pescatori, con il suo caratteristico porticciolo dominato dalla Torre Pisana del XII secolo. Possibilità di visitare il laboratorio artigianale “Profumi dell’Elba” dove si producono profumi ed essenze con piante e fiori esclusivamente elbani. Proseguimento per Marciana a 370 metri sul livello del mare, circondata da boschi di castagni e lecci, che offre un’indimenticabile vista sulla sottostante vallata. Si continua passando per i paesini più caratteristici della costa occidentale, in ordine: S. Andrea, Chiessi, Pomonte Fetovaia, Secchetto, Cavoli fino ad arrivare a Marina di Campo. Questo è oggi il centro balneare più frequentato dell’isola, grazie alla sua lunga e bianchissima spiaggia. Breve sosta per il tempo libero. Si continua passando per la strada denominata “monumento” (panoramica dei due golfi) e Lacona. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

3 maggio ISOLA D’ELBA – CAMPOBASSO

Prima colazione in hotel incontro con la guida e partenza per la visita di Portoferraio: la residenza invernale di Napoleone, la villa “Dei Mulini” e del centro storico, antica città cinta da formidabili ed inespugnabili fortificazioni. Tempo a disposizione si potrà visitare il Museo Civico Archeologico e la Chiesa della Misericordia (ingressi a pagamento), oppure, in alternativa, la suggestiva ed unica in Europa spiaggia bianca delle Ghiaie con i suoi sassolini bianchi. Rientro in hotel per il pranzo. Nel pomeriggio trasferimento al porto di Portoferraio per effettuare le operazioni di imbarco e partenza per Piombino verso le ore 15.30; arrivo e partenza per il rientro a Benevento/Morcone e Campobasso.

 

ISOLA D’ELBA

Condividi

GAETA E PONZA

1° GIORNO: ARRIVO A GAETA – LA MONTAGNA SPACCATA – FORMIA

Partenza da Campobasso alle ore 7.30 da via Lombardia (pino nord-distributore del pane Barletta), transito per Morcone/Benevento, in autostrada per Gaeta e visita guidata, dove i resti di numerose dominazioni si sovrappongono in un insieme armonioso ed estremamente interessante. I resti romani, le roccaforti borboniche, il Duomo con influenze moresche permettono di leggere la storia della città che ha origini nella legenda e ha visto momenti particolarmente importanti per l’unità d’Italia. Pranzo libero. Proseguimento della visita della Montagna Spaccata luogo magico che si trova a Gaeta e che ogni anno attrae migliaia di visitatori affascinati dalle tre fenditure che si trovano sul promontorio. Qui sorge il Santuario della S.S. Trinità costruito nel XI secolo e affacciato sul monte Orlando. In serata arrivo in hotel. Sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento

2° GIORNO: ISOLA DI PONZA – RIENTRO

Prima colazione in hotel. Partenza da Formia per un giro alle isole Pontine con sosta a Ponza per una passeggiata lungo la costa con paesaggi mozzafiato. Pranzo a bordo (o come diversamente comunicato). Rientro al porto di partenza. Proseguimento in pullman Arrivo previsto in tarda serata.

Ponza

 

Condividi

GROTTE DI PERTOSA E CAPRI

23 maggio

Partenza da Campobasso in autobus GT in via Lombardia (pino nord – distributore del pane Barletta), alle ore 7.30, transito per Morcone/Benevento per le Grotte di Pertosa (Km 200) e visita delle grotte con ingresso a pagamento. Pranzo al sacco e proseguimento per Paestum (Km 68) e visita guidata della zona archeologica. Trasferimento in hotel, sistemazione nelle camere, cena e pernottamento.

24 maggio

Colazione e partenza (Km 38) per Sorrento. Imbarco sulla nave per Capri ed arrivo a Capri Marina Grande. Visita dell’isola in minibus e trasferimento ad Anacapri. Soste per ammirare le caratteristiche e le bellezze che la fanno unica al mondo. Pranzo e trasferimento in minibus a Capri, visita della piazzetta e dei giardini di Augusto e trasferimento in minibus al porto e tempo libero.

E’ possibile inoltre, un giro facoltativo dell’isola in barca a prezzo modico in collaborazione con l’accompagnatore.

Imbarco da Marina grande nel pomeriggio per il rientro.

         Rientro in autobus nei propri luoghi di appartenenza.

 

GROTTE DI pertosa e Capri

Condividi

FERRARA

           1° giorno: Ferrara             23 LUGLIO

Partenza da Campobasso in autobus GT in via Lombardia (pino nord – distributore del pane Barletta), alle ore 7.00, transito per Morcone/Benevento e partenza per Ferrara. Sosta lungo il percorso ogni due ore e per il pranzo al sacco. Arrivo a Ferrara. La città degli Estensi ospitò i più famosi artisti del tempo: Piero della Francesca, Leon Battista Alberti, Boiardo, Ariosto, Tasso. Arrivo nel pomeriggio, incontro con la guida e visita dei principali monumenti della città: la Cattedrale con la sua piazza, il Museo del Duomo, il Palazzo Comunale, Palazzo Schefanoia, Palazzo di Ludovico il Moro, il Castello Estense, il Palazzo dei Diamanti, la Pinacoteca Nazionale. Trasferimento in hotel. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

2° giorno: Rovigo

Colazione e visita con guida di Rovigo, nel cuore del Polesine. Città “riservata” ed elegante, l’altomedievale “Rhodigium” accoglie il visitatore con gli splendidi monumenti che custodisce, ma anche col fascino della natura “selvaggia” che la circonda. Pranzo in hotel e visita guidata del castello con le due torri chiamate Donà e Mozza, del Palazzo Roverella, del Chiostro San Bartolomeo e Palazzo Roncale. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

3° giorno: Chioggia

Prima colazione in hotel e partenza per Chioggia, seconda città per grandezza della laguna che vanta preziosi cimeli di un passato glorioso vissuto al fianco di Venezia. Visita della città passeggiando lungo le calli, i ponti, il mercato del pesce ed i monumenti storici. Pranzo in ristorante e pomeriggio libero per il classico “cicheto” con l’“ombra” di vino guardando le barche colorate che sfilano sull’acqua. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

4° giorno: Delta del Po

Dopo la prima colazione incontro della guida e conclusione del tour nel Delta del Po, vero e proprio prodigio della natura: una regione che rappresenta il più grande parco naturale italiano. Partenza da Gorino Ferrarese per navigazione sul Delta del Po con pranzo a bordo; si potranno osservare rarissimi esemplari di flora e fauna ed i “casoni”, capanne dal grande camino che erano punto di riferimento per il pescatore e per il guardiano di valle. Rientro a Gorino Ferrarese e partenza per il rientro.

FERRARA

Condividi

GIAPPONE ANNULLATO

TOUR GIAPPONE

DAL 10 al 20 aprile 2020

Programma:

10\04\20: Roma – Tokyo:

Partenza con volo di linea, cena e pernottamento a bordo;

11\04: Tokyo:

Arrivo all’Apt Narita, incontro con l’assistente locale in lingua italiana, cambio euro in moneta locale e trasferimento in albergo con bus privato. Assegnazione delle camere e trasferimento al ristorante a piedi per una cena locale. Rientro in albergo pernottamento. (www.incehotels.com/sunshine)

12\04: Tokyo:

Dopo la prima colazione in albergo incontro con la guida e inizio del giro della città di Tokyo con i mezzi pubblici. Visite previste (ingressi da pagare sul posto in Yen): Giardini Hamar ikyu, crociera sul fiume Sumida (Hamar Ikyu- Asakusa)- Pranzo in un ristorante locale da pagare in loco. Dopo pranzo si visiterà il Tempio di Asakusa Kannon e la Strada commerciale di Nakamise e il quartiere di Kitazawa. Tempo libero per visitare il quartiere vivace e pieno di locali per lo shopping e ristoranti giapponesi. Rientro in albergo con mezzi propri. Pernottamento.

13\04: Tokyo – Hakone

(questa escursione al monte Fuji è soggetta alle condizioni climatiche del giorno in caso di poca visibilità l’escursione verrà cancellata e si resta a Tokyo “giornata libera”). Dopo la prima colazione in albergo, partenza per la località di montagna ai piedi del monte Fuji e zona termale di grande popolarità locale. Pomeriggio rientro a Tokyo. Tempo libero. Pernottamento in Hotel.

14\04: Tokyo – Takayama

Dopo la colazione in albergo sistemazione dei bagagli sul bus e partenza per Takayama. Verranno effettuate soste ogni due ore circa. Pranzo libero. Arrivo nel pomeriggio a Takayama e giro della città a piedi. Visita della strada principale di Sanmachi-suj i con le sue case antiche. Degustazione gratis di Sake presso la distilleria Harada Shuzo Takayama Jinya (residenza storica del governatore). Trasferimento in Hotel, consegna delle camere. Cena in uno dei numerosi ristorantini locali e pernottamento.

15\04: Takayama – Ainokura – Kanazawa

Dopo la colazione partenza per Kanazawa e visita della città di Takayama & AinoKura con bus privato e guida in lingua italiana. Visiteremo: Yatai Kaikan, poi si prosegue per Ainokura il Villaggio dai tetti di paglia. Pranzo libero nei numerosi ristoranti locali. Si prosegue per Kanazawa (130 minuti) ed arrivo in Hotel consegna delle camere, cena libera e pernottamento Apa Hotel Kanazawa (www.apahotel.com)

16\04: Kanazawa

Dopo la prima colazione in albergo visita della città con la guida parlante in italiano, Utilizzo dei mezzi pubblici e alcuni tratti a piedi. Visiteremo Mercato di Omicho, quartiere di Higashi-Chaya. Pranzo libero. Giardino Kenroku-en, Casa del samurai Nomura e la strada Nagamachi. Rientro in albergo cena in un locale tipico e pernottamento.

17\04:Kanazawa – Kyoto (In treno rapido):

dopo la colazione in albergo trasferimento alla stazione ferroviaria di Kanazawa con mezzi pubblici e partenza per Kyoto. Treno espresso con posti riservati è classe unica. I bagagli verranno spediti separatamente con corriere espresso un bagaglio a persona. Bagagli personali piccoli si possono portare in treno. Arrivo alla stazione di Kyoto dopo circa due ore di treno. Trasferimento in albergo, si lascia il bagaglio a mano e inizia subito il giro della città a piedi e mezzi pubblici. Visiteremo mercato alimentare di Nishiki-koji. Pranzo libero. Quartiere di Ponto-cho, quartiere delle Geishe di Gion. Rientro in albergo, cena libera e pernottamento.

 

18\04: Kyoto (visite di Nara e Yoshino)

Dopo la colazione in albergo, partenza per Yoshino e Nara con mezzi pubblici in treno e metropolitana. Prima visiteremo la città di Nara con trasferimento in treno rapido, posti riservati in classe unica. Giro turistico di Nara Tempio Todai-ji con la statua del grande Buddha il santuario di Kasuga Il parco dei daini. Rientro a Kyoto nel pomeriggio in treno rapido. Trasferimento a piedi in albergo e serata libera. Pernottamento.

19\04:Kyoto:

Dopo la prima colazione in albergo giro della città di Kyoto con mezzi pubblici e a piedi. Visiteremo Tempio di Kiyomizu e le salite di Ninen-zaka & Sannen-zaka, Tempio di Daitoku-ji. Pranzo libero. Continuano le visite al Tempio Kinkaku-ji il padiglione d’oro. Tempio Ryoan.ji con il giardino roccioso. Rientro in albergo. Cena libera e pernottamento.

20\04: Kyoto – Osaka – Italia:

dopo la colazione in albergo, trasferimento a Osaka, breve visita della città, pranzo libero. Pomeriggio trasferimento in aeroporto e partenza per l’Italia. Arrivo in Italia e fine del viaggio.

GIAPPONE

Condividi

ISCHIA A 5 STELLE

Super proposta di gruppo a Ischia dal 10 MAGGIO per 7 notti a € 456,00

Il gruppo partirà con minimo 40 partecipanti da Campobasso in autobus per ISCHIA hotel 4 stelle Lusso il 10 maggio mattina e tornerà il 17 maggio. Soggiornerà in pensione completa con bevande ai pasti. HOTEL TERME MICHELANGELO****L

Acconto € 156,00 alla prenotazione, prima rata di € 150,00 al 23 marzo; saldo 15 aprile 2020.

Miracoli non se ne possono fare ma un soggiorno compreso il trasferimento in hotel 5 stelle a € 456,00 sarà molto difficile che si possa trovare. Soprattutto se prelevati sotto casa, accompagnati in hotel e riportati a casa (tutto compreso). Prenotatevi subito versando un acconto di € 156,00 e vi sarà fatto scegliere il posto in bus. Non dimenticatevi che l’offerta è riservata solo ai soci CAPIT e Assocral.

ischia 5 stelle

Condividi

BUDAPEST

1°GIORNO: ITALIA – BUDAPEST (trasferimento a eroporto di Roma A/R con bus a pagamento)  Incontro dei partecipanti presso l’aeroporto di Roma Ciampino alle ore 11.30 e partenza alle 13.50 per Budapest ed arrivo alle ore 15.30 Incontro con la guida e sistemazione in bus per il trasferimento in hotel. Arrivo e sistemazione nelle camere assegnate, cena in hotel.  Serata facoltativa per Budapest di notte . Passeggiata per il quartiere del Castello con vista serale di Budapest. Pernottamento.
2°GIORNO: BUDAPEST – BUDA Colazione in hotel – intera giornata dedicata alla visita della città con guida (quartiere del Castello a Buda con la Chiesa di Mattia, il Bastione dei Pescatori, il Palazzo Reale, collina Gellert), pranzo libero, Pomeriggio visita della Sinagoga, salice piangente e Museo ebraico, il mercato e passeggiata nella zona pedonale, infine l’Accademia della Musica. Rientro in hotel cena e pernottamento.  Facoltativo:  giro in battello.
3°GIORNO: BUDAPEST  – PEST  Colazione in hotel – intera giornata libera da dedicare alla visita di Pest con la Piazza degli Eroi, la Basilica di Santo Stefano, il Parlamento in esterno. Pranzo libero. Nel pomeriggio viale Rakoczi, stazione Est, Palazzo dello sport, Stadio, zona delle ambasciate. Tutto coordinato e gestito dalla guida. Rientro in hotel. Cena in hotel pernottamento.  Facoltativo: passeggiata serale lungo la via Laci.
4°GIORNO: BUDAPEST – ANSA DEL DANUBIO – ITALIA  Colazione in hotel – escursione con guida all’ansa del Danubio, visita di Esztergom (Km 50), antica capitale ungherese, il castello di Visegrad (Km 26) e visita del centro storico di Szentendre  (Km 23), pranzo in ristorante, ore 15.00 trasferimento in aeroporto (Km 50) e partenza con volo di linea alle ore 19.35 per Roma F. Arrivo alle ore 21.25
Budapest

Condividi

SANTIAGO DE COMPOSTELA – PORTO E FATIMA LISBONA

1° GIORNO: ROMA CIA – OPORTO – SANTIAGO DE COMPOSTELA (235 km)

Partenza da Roma Ciampino alle ore 10.25 (appuntamento in aeroporto alle ore 8.30) con volo diretto Ryanar per Porto. Incontro con l’accompagnatore e sistemazione in bus riservato. Incontro con la guida e visita della città di Porto, la seconda città più grande del Portogallo, noto per i suoi vini e, a sua volta per il suo vasto patrimonio storico e culturale, tanto che il suo centro storico è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. La seconda città che toccherà Santiago de Compostela, un importante centro di pellegrinaggio cristiano insieme a Gerusalemme e Roma, antica mano è stata anche dichiarata Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO. Alla fine della giornata cena e pernottamento in hotel.

2° GIORNO: SANTIAGO DE COMPOSTELA pensione completa in hotel.

Dopo la prima colazione, visita il Monte do Gozo. Questo è di circa 380m sul livello del mare ed è qui che i pellegrini arrivare prima visione delle torri della Cattedrale di Santiago, un punto in cui i pellegrini tradizionalmente guardato la meta del suo viaggio. Poi seguire il percorso per la cattedrale di Santiago. Questo è in stile gotico e ha la tomba di San Giacomo, rendendolo al IX secolo in uno dei più importanti santuari della cristianità. Nel pomeriggio visitiamo la città.

3° GIORNO: SANTIAGO DE COMPOSTELA – BRAGA – FATIMA (433 km)

Fare colazione a buffet e partenza per Braga, dove visitiamo la Chiesa del Buon Gesù e di celebrare una messa. Dopo questo, andremo a Coimbra e ottenere il diritto di mangiare. Pomeriggio visita questa città di contrasti medievali da un lato e, dall’altro, la culla della scienza e delle lettere. Ospita anche una delle più antiche università d’Europa. Per terminare la giornata, cena a Fatima e soggiorno presso l’hotel.

4° GIORNO: FATIMA – VALINHOS – AJUSTREL – BATALHA – FATIMA (50 km)

Potremo godere di una pensione completa in hotel, saremo presenti messa del mattino e fare una visita guidata e Aljustrel Valinhos due famosi punti di riferimento delle apparizioni di Fatima. Si dice che la Vergine apparve ad alcuni pastori nel 1917. Nel pomeriggio faremo un tour di Batalha e Alcobaga sua cattedrale gotica con il suo monastero cistercense.

5° GIORNO: FATIMA – LISBOA (130 km)

La prima colazione a buffet e partenza per Lisbona, ci fare una visita guidata attraverso il centro della città. Pranzo in ristorante e la testa per l’aeroporto di Lisbona. Fine dei nostri servizi.

 

Santiago Fatima Oporto

Condividi

SPAGNA DIVERSA

1° giorno – Appuntamento alle ore 10.30 presso l’ingresso principale dell’aeroporto di Napoli C. Modalità di imbarco e partenza per Barcellona. Arrivo e modalità di sbarco. Incontro con la guida e bus per un giro panoramico di Barcellona. Arrivo in hotel e sistemazione nelle camere, cena e pernottamento.

2° giorno – prima colazione e partenza ore 8.30 per l’escursione di Tarragona. Visita di Tarragona con la guida a seguito. Tarragona è una città ricca di rovine romane e di belle spiagge. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio continuazione della visita guidata. Tarragona fu dichiarata la città “Dell’Eredità Mondiale” e nel 2000 è stata inserita tra i Patrimoni mondiali dell’umanità dell’Unesco. Trasferimento in hotel cena e pernottamento.

3° giorno – Colazione e partenza per Delta de l’Ebro e visita del posto La periferia di questo parco naturale è

caratterizzata da terreni salini e grandi spiagge deserte con dune di sabbia. La superficie di questo spazio naturale, situato nella provincia di Tarragona, è di 320 chilometri quadrati, mentre la larghezza del fiume oscilla, a seconda della zona, tra i 160 e i 380 metri, con una profondità media compresa tra 3 e 5 metri. Pranzo in ristorante. Proseguimento per Peñiscola, e visita della città. Tra il 1294 e il 1307 fu costruito il Castello Templari sopra i resti del borgo Arabo. Tra il secolo XIV e XV durante lo scisma d’occidente la località divenne famosa perché vi risiedette il Papa Luna, che sostituì Clemente VII come Papa di Avignone. Trasferimento in hotel, cena e pernottamento.

4° giorno – Colazione e Partenza per Valencia visita della città, Valencia è una bellissima città di circa 800 mila abitanti, la terza della Spagna, equidistante da Madrid e da Barcellona poiché entrambe distano 350 km. Fondata dai romani nel 138 a.c, spartiacque tra la cultura catalana e quella andalusa, Valencia è una delle città più importanti del Mediterraneo, come testimonia il centro storico che conserva molti monumenti costruiti nei suoi di 2.000 anni di storia. Ampi viali di palmeti e ficus, abbracciano il quartiere antico, con dimore gotiche e eleganti patii. Il quartier portuale, interamente rinnovato in occasione della Coppa America del 2007, ha ridato alla città il suo sbocco sul mare, pranzo in ristorante, nel pomeriggio continuazione della visita e trasferimento in hotel per cena e pernottamento.

5° giorno – Colazione e partenza per la visita di Valencia, pranzo in hotel, pomeriggio libero. Cena e pernottamento in hotel.

6° giorno – Colazione e partenza per l’aeroporto. Modalità d’imbarco e partenza per l’Italia. Arrivo a Roma Ciampino e rientro libero nei luoghi di provenienza.

Il programma è solo orientativo e può subire delle lievi modifiche.

 

SPAGNA DIVERSA

Condividi